updated 12:58 PM CEST, Aug 14, 2017

Trump firma nuove sanzioni alla Russia e... Putin va a pesca (VIDEO)

  • Scritto da Zonca2017
  • Pubblicato in Esteri
Trump firma nuove sanzioni alla Russia e... Putin va a pesca (VIDEO) ilComizio.it Facebook

Il presidente americano firma nuove sanzioni dirette al governo russo che risponde con l'allontanamento di 717 diplomatici USA dalle sedi in Russia


Mentre riparte il braccio di ferro tra America e Russia, il presidente russo Vladimir Putin sembra rilassato e imperturbabile tanto da farsi fotografare e riprendere in un video durante una battuta di pesca nella repubblica di Tuva (SIBERIA OCCIDENTALE) durante il fine settimana, in compagnia del ministro della Difesa Sergei Shoigu, Sholban Kara-ool capo della Repubblica di Tuva, e Viktor Zimin, capo della Repubblica di Khakassia. Tutti speravano che il recente incontro tra Trump e Putin si potesse risolvere in una reale stretta di mano che portasse le due super potenze a un alleggerimento delle tensioni in campo internazionale, ma così non è stato. E 'stato un incontro tra due avversari strategici, che a malapena hanno trovato un modo per continuare a parlare attraverso le loro differenze. Ma il dialogo e le discussioni non sono obiettivi politici, sono un mezzo per trovare soluzioni che richiedono compromessi dolorosi su interessi fondamentali per i quali nessuna delle due parti è pronto. Andando avanti, il rapporto rimarrà contraddittorio e molto "freddo", Mosca potrebbe moderare il suo messaggio multimediale, smettendo di accusare gli Stati Uniti di favoreggiamento negli attacchi terroristici in Siria, il vero progresso richiederà aggiustamenti delle politiche internazionali o inversioni di rotta su questioni come l'Ucraina e la Corea del Nord... Ma sostanzialmente, l'ordine del giorno rimane "braccio di ferro e guerra fredda".

Intanto le continue sanzioni imposte da Europa e America nei confronti della Russia, non fanno altro che danneggiare economicamente tutti gli imprenditori che con la nazione russa hanno aperto rapporti economici di crescita. Putin infatti ha firmato nuovi embarghi che limitano sia gli investimenti economici in Russia, sia l'import di prodotti di diverso genere. Il risultato finale? Le aziende russe si sono attrezzate per produrre internamente tutti quei prodotti (anche caseari, prima importati dall'Italia) sottoposti all'embargo e i capitalisti russi, visto un mercato finanziario più libero e con meno concorrenti, sono tornati a investire nel territorio interno.

Video

Vladimir Putin in vacanza
Ultima modifica ilMercoledì, 09 Agosto 2017 08:59

17°C

Milano

Cloudy

Humidity: 82%

Wind: 11.27 km/h

  • 19 Aug 2017 23°C 14°C
  • 20 Aug 2017 20°C 8°C