updated 10:53 AM UTC, Oct 18, 2018

Il creatore della prima pistola 3D vende i piani per costruire armi in plastica, nonostante una diffida dei tribunali USA

  • Scritto da Zonca2018
  • Pubblicato in Attualita

Negli Stati Uniti "L'era delle armi scaricabili" inizia. È ora possibile accedere al manuale per la produzione di armi in plastica con stampanti 3D.


Cody Wilson , che nel 2013 è riuscito a stampare il primo modello di pistola in plastica, prende in giro il divieto del il 30 luglio imposto dal giudice Robert S. Lasnik e rinnovato lo scorso lunedì dopo la denuncia di 19 stati e del distretto di Columbia.

Ironico e scanzonato Wilson, padrino di queste armi libere, prende in giro i giudici americani affermando che il divieto a lui imposto, parla solo di caricare i documenti su internet, ma possono essere inviati via e-mail. Tutto questo è ben evidenziato nel documento notificato a Cody, che ha deciso di inviare via e-mail ad un sito "cyberAnarchico" i primi progetti. Una mossa che lo toglie da qualunque problema legale ma che di fatto gli fa raggiungere lo stesso obiettivo. Inizialmente la distribuzione era gratuita ora il fondatore della società Defense Distributed ha messo in vendita il materiale. Quando si imposta un prezzo definito, "in teoria" dall'utente, Cody Wilson segnala le nuove modalità per entrare in possesso dei piani e di seguire le indicazioni del giudice. "L'ordine ci impedisce di far scaricare i progetti, ora basta inserire un indirizzo e-mail per riceverli direttamente nella casella di posta". Anche il prezzo è solo un suggerimento, per i piani di un AR-15, una delle armi più comuni nelle sparatorie di massa, vengono proposti 10 dollari.

Per ottenere i permessi dal governo Trump, Wilson ha giocato tutti i temi della libertà di difesa personale, della libertà di espressione e del diritto alle armi, ed è qui che il giudice, nelle sue divagazioni circa la sicurezza e la libertà di espressione, ha lasciato aperta una porta (probabilmente involontariamente) con la quale Wilson ha continuato a distribuire i progetti. Il tentativo di aver messo fine a queste armi è fallito, ora chiunque sia in possesso di una stampante 3-D, può imparare come stamparle e purtroppo usarle.

Fonte. (ABC)

Lascia un commento

Assicurati di aver digitato tutte le informazioni richieste, evidenziate da un asterisco (*). Non è consentito codice HTML.

12°C

Milano

Cloudy

Humidity: 94%

Wind: 11.27 km/h

  • 18 Oct 2018 19°C 8°C
  • 19 Oct 2018 18°C 9°C